1
Cucina

Friggitrici ad aria: come funzionano e perché sceglierle

2 Dicembre 2020

La friggitrice ad aria è una delle novità che si sta facendo spazio tra gli amanti della cucina e del benessere. Scopriamo insieme come funziona e quali sono i suoi vantaggi, con particolare focus su una delle friggitrici ad aria più famose e migliori in commercio: Philips Airfryer.

Friggitrice ad aria Philips

Friggitrici ad aria: come funzionano

Per presentare il funzionamento delle friggitrici ad aria bisogna innanzitutto sfatare un falso mito: per friggere non è necessario utilizzare l’olio. L’olio è semplicemente un vettore di calore che serve a raggiungere le alte temperature necessarie alla frittura. Le friggitrici ad aria sono friggitrici che, a differenza di quelle tradizionali, sono dotate di una tecnologia che permette loro di sostituire il vettore olio (ricco di grassi) con un altro decisamente più salutare: l’aria.

Al loro interno l’aria viene riscaldata fino alla temperatura necessaria e fatta circolare a grande velocità nella camera di cottura, così da cuocere gli alimenti in modo uniforme. Non è propriamente corretto dire che con le friggitrici ad aria non si usa più l’olio: ne basta giusto un cucchiaino, un quantitativo comunque irrisorio rispetto a quello normalmente utilizzato.

Quali sono i vantaggi della frittura ad aria?

I vantaggi che caratterizzano le friggitrici ad aria sono numerosi e facili da intuire:

  • Garantiscono un risparmio, visto che la quantità di olio che deve essere utilizzata è nettamente inferiore a quella richiesta per le fritture standard;
  • Dal punto di vista culinario, la qualità della cottura risulta perfettamente omogenea;
  • Sono elettrodomestici pratici e pensati per essere usati nella vita di tutti i giorni, senza sporcare e soprattutto senza produrre cattivi odori;
  • Consentono di cucinare in modo veloce e sano: i tempi richiesti dalle cotture degli alimenti si abbassano in modo significativo e, ovviamente, le ricette diventano molto più salutari, perché si riduce sensibilmente il livello di grassi;
  • Le friggitrici ad aria calda sono più facili da pulire, proprio perché non producono unto da sgrassare.

Perché scegliere la friggitrice ad aria Philips Airfryer?

Philips Airfryer è una friggitrice ad aria di altissima qualità. La sua tecnologia le consente di friggere i tuoi cibi preferiti in tempi rapidi e con un quantitativo d’olio minimo o addirittura nullo. Il suo intuitivo display ne agevola l’utilizzo. Basterà impostare la cottura e in pochi passaggi Philips Airfryer sarà pronta all’azione, senza bisogno di essere preriscaldata: grazie alla tecnologia RapidAir, infatti, il riscaldamento è praticamente istantaneo.

Un altro plus è dato dalla tecnologia Twin TurboStar, per cuocere con pochi grassi, o addirittura senza. Si tratta in definitiva di un prodotto silenzioso, veloce e dal design curatissimo, qualità che corrispondono perfettamente alla tradizione degli elettrodomestici da cucina Philips.

Ricette da preparare con la friggitrice ad aria

L’utilizzo della friggitrice ad aria Philips non è, come forse si potrebbe pensare, limitato alla preparazione di secondi piatti, come gli amatissimi baccalà fritto e pollo fritto, che comunque puoi continuare a preparare. Grazie a questa friggitrice ad aria infatti potrai cucinare tante gustosissime ricette a scelta tra primi, secondi e anche dessert.

Di seguito te ne suggeriamo una che di sicuro lascerà soddisfatti i tuoi ospiti.

Torta di polenta prosciutto e formaggio

Il piatto è composto da un guscio di polenta gialla che racchiude un ripieno filante di prosciutto cotto e formaggio emmental. Potrai ovviamente personalizzare il ripieno utilizzando gli ingredienti che preferisci: sono sfiziosissime le versioni con funghi, stracchino, salsiccia o speck.

Prepararlo è semplice: dopo aver cotto la polenta nella maniera tradizionale, si trasferisce in uno stampo dove verrà farcita e cosparsa di abbondante parmigiano. Basterà a questo punto inserirla nella friggitrice ad aria per avere una gratinatura perfetta in pochi minuti.

Potrebbe piacerti anche